Centralino 0961 8411

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Il Liceo scientifico statale “E.Fermi” si espande ed è pronto ad accogliere gli alunni in ambienti ancora più grandi. Ne ha dato comunicazione il presidente della Provincia Sergio Abramo,

commentando la fine dei lavori di ampliamento dell’immobile sito nel quartiere marinaro. Il nuovo corpo di fabbrica sarà destinato a laboratori didattici a servizio del plesso scolastico già esistente. Nello specifico, il liceo si arricchisce di una sala insegnanti, un’aula magna, cinque laboratori didattici, quattordici servizi igienici, due locali deposito. Si riportano di seguito, distinti per piano, gli ambienti e le attività svolte all’interno dei nuovi spazi, nonché le caratteristiche dimensionali degli stessi: al piano terra vi sono gli ambienti principali, aula magna e laboratori saranno disposti sui prospetti laterali e saranno serviti dal corridoio centrale con larghezza pari a 2,40 m, ulteriormente sono previsti servizi igienici distinti per uomo e per donna, oltre a un servizio per diversamente abili, nonché un locale deposito a servizio del piano, inoltre è prevista un’uscita diretta sul cortile. L’Aula Magna ha una superficie pari a 94,36 mq, con doppio accesso dal corridoio centrale ed altezza netta interna pari a 3,00 m. L’Aula è destinata ad ospitare piccole e medie conferenze a servizio della scuola ed è dotata di impiantistica utile per la video proiezione. La sala professori ha superficie pari a 46,86 mq, con unico accesso dal corridoio centrale ed altezza netta interna pari a 3,00 mq. Caratteristica della sala professori è quella della connessione diretta con l’Aula Magna adiacente, infatti in caso di necessità, grazie ad una parete scorrevole, sarà possibile disporre un ambiente unico. Il laboratorio di biologia ha una superficie pari a 47,80 mq, con unico accesso dal corridoio centrale ed altezza netta interna pari a 3,00 mq. Il laboratorio prevede lo svolgimento di attività prettamente didattiche finalizzate all’insegnamento della disciplina, senza utilizzo di composti chimici, sostanze pericolose che possano produrre polveri e fumi, o attrezzature in grado di generare campi magnetici. Le attività non prevedono lo svolgimento di esperimenti fisici e l’attrezzatura prevista sarà costituita per lo più da modelli rappresentativi della materia organica ed inorganica (plastici tridimensionali, mappe in materiale plastico, ecc.), lo stesso laboratorio sarà predisposto per la video proiezione di filmati. Il laboratorio di scienze della terra ha una superficie pari a 47,80 mq, con unico accesso dal corridoio centrale ed altezza netta interna pari a 3,00 mq. Come per il laboratorio di biologia, si prevedono esclusivamente attività didattiche, senza utilizzo di composti chimici, sostanze pericolose che producano polveri e fumi, o attrezzature in grado di generare campi magnetici. Le attività non prevedono lo svolgimento di esperimenti fisici e l’attrezzatura prevista sarà costituita per lo più da modelli rappresentativi della materia organica ed inorganica (plastici tridimensionali, mappe in materiale plastico, ecc.), lo stesso laboratorio sarà predisposto per la video proiezione di filmati. I servizi igienici hanno una superficie pari a 30,29 mq, con accesso dal corridoio centrale ed altezza netta interna pari a 3,00 mq. L’area per i servizi igienici è costituita servizi distinti per uomo, donna e diversamente abili. Detti servizi sono tutti dotati di antibagno, nonché di finestratura diretta sull’esterno, a meno del bagno per diversamente abili, dotato di apposito servizio di aereazione. Il locale tecnico è un locale di servizio da utilizzarsi come deposito di materiale didattico e/o deposito di attrezzatura utile alla gestione del piano, in pianta ha dimensione pari a 7,48 mq. Il piano primo, a differenza del piano terra, è interamente destinato ad ospitare laboratori didattici con carattere più tecnologico, ed anche per questo piano sono previsti i servizi igienici distinti per uomo e per donna, oltre un servizio per diversamente abili, nonché un locale deposito a servizio del piano, inoltre è prevista un’uscita diretta sul cortile, di seguito breve descrizione degli stessi ambienti. Il laboratorio di informatica 1 e 2 in cui sono previste attività didattiche da svolgersi con ausilio di computer, e da postazioni fisse per gli alunni. I laboratori sono dotati di predisposizione per impianto di videoproiezione e funzionamento in rete dei computer. Il laboratorio di robotica ha superficie pari a 62,89 mq, sono previste attività didattiche da svolgersi con ausilio di computer, e da postazioni fisse per gli alunni. Saranno inoltre presenti piccoli piani di lavoro (banchi), finalizzati al sostegno di modelli tridimensionali gestibili con software dedicati. Il laboratorio è dotato di predisposizione per impianto di videoproiezione, e funzionamento in rete dei computer.
I lavori sono stati coordinati dal dirigente del settore Lavori pubblici Floriano Siniscalco, mentre Antonio Leone ha ricoperto il ruolo di responsabile unico del procedimento.

 

fermi 1 fermi2

Visite: 101

(Valutazione media 5 su 2 .)
Torna all'inizio del contenuto