Centralino 0961 8411

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

  Il Direttore Generale


Premesso che il vigente Regolamento sull’Ordinamento degli Uffici e dei Servizi definisce la
disciplina relativa al Nucleo di Valutazione e ne stabilisce la composizione;


Considerato che nel citato regolamento il Nucleo di Valutazione è un organo collegiale composto
dal Direttore Generale, che lo presiede, e da due membri esterni;
In esecuzione della Delibera del Presidente n. 269 del 17 dicembre 2020;

   Rende Noto

che è indetta una procedura di selezione pubblica per la nomina di due componenti esterni del
Nucleo di Valutazione ai sensi dell'art. 147 del D.Lgs 267/2000 e che intende procedere alla
raccolta delle candidature.
Oggetto dell’incarico
Le funzioni attribuite al Nucleo di Valutazione sono definite dalle norme di legge, con particolare
riferimento al D.Lgs. 267/2000, al D.Lgs. n. 286 /1999 al D. Lgs. n.165/2001, al D. Lgs. 150/2009 e
ss.mm.ii., e dai Contratti Collettivi, dallo Statuto e dal vigente Regolamento sull’Ordinamento degli
Uffici e dei Servizi della Provincia di Catanzaro, nonché dagli atti e procedure che regolano
l’organizzazione e il ciclo della Performance dell’Ente.
Requisiti
Per l'ammissione alla selezione è richiesto il possesso dei seguenti requisiti alla data di scadenza del
presente avviso:
1. cittadinanza italiana o di uno Stato membro dell'Unione Europea (in questo caso avere una buona
e comprovata conoscenza della lingua italiana);
2. godimento dei diritti civili e politici;
3. età non superiore a quella prevista dalla legge quale soglia anagrafica per il collocamento a
riposo;
4. possesso del diploma di laurea (vecchio ordinamento) o laurea specialistica (ai sensi del D.M.
509/1999) o laurea magistrale (ai sensi del D.M. 270/2004) in materie giuridiche, economiche o
gestionali (scienze economiche e statistiche, giurisprudenza, scienze politiche, economia e
commercio, ingegneria gestionale). Possono altresì partecipare i candidati in possesso di titolo di
studio dichiarato equipollente in base all'ordinamento previgente rispetto al DM 509/99, nonché
equiparato in base al decreto interministeriale 9 luglio 2009 o a specifici provvedimenti che
dovranno essere indicati dal candidato nella domanda di partecipazione a pena di esclusione;
5. nel caso di possesso di diploma di laurea in altre discipline, è richiesto altresì un titolo di studio
post universitario in profili afferenti alle materie indicate al punto 5;
6. comprovata professionalità ed esperienza almeno triennale maturata presso pubbliche
amministrazioni o aziende private nel campo del management, della pianificazione, del controllo di
gestione, della misurazione e valutazione della performance, della organizzazione, gestione e
valutazione del personale delle pubbliche amministrazioni, della programmazione finanziaria e di
bilancio, della trasparenza e prevenzione della corruzione, desunta attraverso precedenti incarichi
conferiti, pubblicazioni e/o docenze specifiche in materia ed altre evidenze dalle quali evincere il
possesso della necessaria professionalità;
7. conoscenza di una lingua straniera;
8. conoscenza informatica;
Incompatibilità
Ai fini della nomina quali componenti del Nucleo di Valutazione non devono ricorrere le condizioni
di incompatibilità, ostative e di conflitto d’interessi previste dalle vigenti leggi e dall’Anac.
Pertanto non possono essere nominati i soggetti che:
- rivestano incarichi pubblici elettivi o cariche in partiti politici o in organizzazioni sindacali ovvero
abbiano rapporti continuativi di collaborazione o di consulenza con le predette organizzazioni,
ovvero abbiano rivestito simili incarichi o cariche o avuto simili rapporti nei tre anni precedenti la
nomina;
- siano responsabile della prevenzione della corruzione presso la stessa amministrazione;
- siano stati condannati, anche con sentenza non passata in giudicato, per i reati previsti dal Capo I
Titolo II Libro II del Codice penale;
- siano stati destituiti o dispensati dall'impiego presso una Pubblica amministrazione;
- abbiano riportato condanna nei giudizi di responsabilità contabile e amministrativa per danno
erariale;
- siano stati motivatamente rimossi dall'incarico di componente di Nucleo di Valutazione prima
della scadenza del l'incarico;
- siano stati destinatari, quali dipendenti pubblici, di una sanzione disciplinare superiore alla
censura;
- si trovino in una situazione di conflitto, anche potenziale, di interessi propri, del coniuge, di
conviventi, di parenti, di affini entro il secondo grado con questa Amministrazione provinciale;
- abbiano svolto non episodicamente attività professionale in favore o contro l’amministrazione;
- abbiano un rapporto di coniugio, di convivenza, di parentela o di affinità entro il secondo grado
con i dirigenti in servizio presso la Provincia di Catanzaro o con il vertice politico-amministrativo o
comunque con l'organo di indirizzo politico-amministrativo;
- siano Revisore dei Conti della Provincia di Catanzaro;
- incorrano nelle ipotesi di incompatibilità e ineleggibilità previste per i revisori dei conti dall’art.
236 del d. lgs. n. 267/2000.
- siano magistrato o avvocato dello Stato che svolga le funzioni nello stesso ambito territoriale
regionale o distrettuale in cui opera la Provincia di Catanzaro;
Altresì stante la richiesta esclusività del rapporto nessun componente può appartenere
contemporaneamente a più Organismi indipendenti di valutazione o Nuclei di valutazione.
Il principio di esclusività può essere derogato nelle ipotesi in cui si tratti di incarichi in enti di
piccole dimensioni che trattano problematiche affini e che operano nella stessa area geografica,
anche in relazione alla valutazione complessiva degli impegni desumibili dal curriculum.
L’assenza o l’eventuale contemporanea presenza in altri Organismi indipendenti di valutazione o
Nuclei di valutazione deve essere oggetto di dichiarazione sottoscritta dal candidato.
Durata e revoca
Gli incarichi hanno durata triennale e possono essere rinnovati una sola volta per lo stesso periodo.
La durata dell’incarico decorre dalla data dell’atto di nomina disposto con decreto del Presidente
della Provincia.
L'incarico conferito cessa per dimissioni dei componenti o revoca da parte del Presidente con
provvedimento motivato nel caso di sopraggiunta incompatibilità, negligenza, imperizia o inerzia
accertata nel corso dello svolgimento dell'incarico.
Sia in caso di rinuncia che in caso di termine naturale dell’incarico il professionista nominato
concluderà le attività non ancora perfezionate, relativamente all’annualità di competenza, senza
ulteriori oneri per l’amministrazione.
Compenso
Ad ogni componente esterno del Nucleo di Valutazione è attribuito un compenso annuo,
onnicomprensivo di qualsiasi spesa e rimborso, stabilito in misura pari a € 7.200,00 oltre Iva e Cpa
se dovute.
Modalità di nomina
I componenti esterni del Nucleo di Valutazione sono nominati dal Presidente, favorendo l’equilibrio
di genere, previa procedura di valutazione dei candidati sulla base dei curricula presentati ed
eventuale colloquio.
L'Amministrazione, tramite apposita commissione formata dal Direttore Generale, dal Segretario
Generale, dal Dirigente del Settore Servizi Generali di Amministrazione- Agenda Digitale, prenderà
in esame le istanze pervenute, al fine di sottoporre al Presidente, cui compete il provvedimento di
nomina, l’elenco dei soggetti in possesso dei requisiti e delle competenze richiesti dall’avviso.
Il procedimento attivato ha natura ricognitiva al solo fine di formare una lista di candidature
rispondente ai requisiti richiesti senza l'attribuzione di punteggio, né la formazione di alcuna
graduatoria di merito. Il presente avviso non vincola in alcun modo l'Amministrazione che, a suo
insindacabile giudizio, potrà anche decidere di non procedere all'affidamento dell'incarico. La
Provincia di Catanzaro si riserva, a suo insindacabile giudizio, la facoltà di prorogare, sospendere,
revocare o modificare, in tutto o in parte, il presente avviso.
Modalità di presentazione della domanda di partecipazione
Gli interessati alla nomina a componente del Nucleo di Valutazione dovranno presentare apposita
domanda, in carta semplice, utilizzando il modulo allegato al presente avviso che andrà debitamente
compilato in tutte le sue parti, firmato e datato a pena di esclusione. Nella domanda di
partecipazione dovranno essere indicati i dati anagrafici e la dichiarazione relativa al possesso dei
requisiti, l'insussistenza di cause di incompatibilità ed inconferibilità previste dalla normativa
vigente rese ai sensi del DPR n. 445/2000, di aver preso visione e accettato in modo pieno ed
incondizionato le disposizioni del presente avviso, nonché il consenso al trattamento dei dati
personali ai sensi del Regolamento Europeo 679/2016.
La domanda, indirizzata alla Provincia di Catanzaro, dovrà essere corredata da:
- curriculum vitae in formato europeo, datato e firmato contenente l'indicazione o la descrizione
degli elementi che il candidato ritenga utili e pertinenti;
- copia fotostatica di un documento di riconoscimento in corso di validità.
- dichiarazione relativa all'insussistenza di cause di incompatibilità ed inconferibilità previste dalla
normativa vigente rese ai sensi del DPR n. 445/2000.
La domanda e i relativi allegati, dovranno pervenire entro e non oltre il termine perentorio delle ore
12.00 del giorno 21 gennaio 2021, tramite posta elettronica certificata all'indirizzo PEC:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. indicando in oggetto “AVVISO PUBBLICO DI
SELEZIONE PER LA NOMINA DI DUE COMPONENTI ESTERNI DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DELLA PROVINCIA DI CATANZARO”. Farà fede la data e l'ora di arrivo alla casella di posta certificata indicata dal rapporto di consegna della PEC.
L'Amministrazione non assume alcuna responsabilità in caso di ritardata ricezione della domanda dovuta a ritardi o disguidi comunque imputabile a terzi, a caso fortuito o forza maggiore.
Le capacità e le competenze specifiche richieste per la suddetta nomina saranno accertate dalla Commissione attraverso gli elementi desumibili dal curriculum allegato alla manifestazione di interesse.
L’assegnazione dell’incarico è subordinata all’accertamento dei requisiti di partecipazione all’avviso ed all’acquisizione, ove necessaria,dell’autorizzazione allo svolgimento di incarichi extraistituzionali di cui all’art. 53, commi 7 e 8 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165.
Cause di esclusione
Non saranno valutate le domande:
- sprovviste di firma e/o degli allegati previsti nel presente avviso;
- presentate da soggetti non in possesso dei requisiti di cui al presente avviso;
- prevenute, per qualsiasi ragione, oltre il termine fissato.
Trattamento Dati Personali
Ai sensi ai sensi del Regolamento Europeo 679/2016 i dati forniti dai candidati saranno trattati per le finalità di gestione della presente selezione.
Il trattamento dei dati raccolti avverrà nel rispetto dei principi di correttezza, liceità e trasparenza e sarà effettuato in forma cartacea, informatizzata e telematica. I dati raccolti potranno essere comunicati per le stesse finalità di carattere istituzionale nonché oggetto di pubblicazione sul sito istituzionale dell’Ente. Titolare del trattamento è la Provincia di Catanzaro nella persona del legale rappresentante.
Responsabile del procedimento:
Il Responsabile del procedimento, ai sensi dell’art. 5 della Legge n. 241/1990, è il Dott. Salvatore Scalise, funzionario della Direzione Generale della Provincia di Catanzaro Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – tel. 0961/84518 cui potersi rivolgere per informazioni e chiarimenti in merito al presente avviso.
Pubblicità
Il presente avviso è pubblicato sul sito istituzionale dell’Ente all’Albo Pretorio telematico e alla sezione “Concorsi e Selezioni”.

Scadenza 12.00 del giorno 21 gennaio 2021

Allegati:


1) domanda di partecipazione;
2) Dichiarazione sostitutiva insussistenza condizioni ostative ai sensi degli artt.75 e 76 del DPR 445/2000

 


                                                                                                                                                          Il Direttore Generale
                                                                                                                                                           Avv. Valeria Fedele

 

 

 

Visite: 387

(Valutazione media 0 su .)
Torna all'inizio del contenuto