" />

Logo PecPosta Elettronica Certificata
 

Aprire il browser di internet (Internet explorer, firefox etc)

digitare : https://webmail.pec.actalis.it/index.html

Tabella Elenco Pec in Word

Uffici

presidenza@pec.provincia.catanzaro.it 
direzionegenerale@pec.provincia.catanzaro.it 
segretariogenerale@pec.provincia.catanzaro.it 
ambiente@pec.provincia.catanzaro.it 
amministrazione@pec.provincia.catanzaro.it
centroimpiegocz@pec.provincia.catanzaro.it
centroimpiegolameziat@pec.provincia.catanzaro.it
centroimpiegosoverato@pec.provincia.catanzaro.it   
concessionistradali@pec.provincia.catanzaro.it
contrattieappalti@pec.provincia.catanzaro.it
espropri@pec.provincia.catanzaro.it
gestioneamministrativa@pec.provincia.catanzaro.it
lavoro@pec.provincia.catanzaro.it
legale@pec.provincia.catanzaro.it
legge68@pec.provincia.catanzaro.it
paesaggistica@pec.provincia.catanzaro.it
patrimonio@pec.provincia.catanzaro.it
personale@pec.provincia.catanzaro.it
presidioinformatico@pec.provincia.catanzaro.it
protocollo@pec.provincia.catanzaro.it
provveditorato@pec.provincia.catanzaro.it
ragioneria@pec.provincia.catanzaro.it
trasporti@pec.provincia.catanzaro.it
urbanistica@pec.provincia.catanzaro.it
viabilita@pec.provincia.catanzaro.it

 

   Definizione di PEC

Per Posta Elettronica Certificata (PEC), ai sensi del d.p.r. 11 febbraio 2005, n. 68, si intende "ogni sistema di posta elettronica nel quale è fornita al mittente documentazione elettronica attestante l'invio e la consegna di documenti informatici".
Con la Posta Elettronica Certificata al mittente viene fornita la documentazione elettronica, con valenza legale, che attesta l'invio e la consegna di documenti informatici. In altri termini, il proprio gestore di posta invia al mittente una ricevuta che costituisce prova legale dell'avvenuta spedizione del messaggio e dell'eventuale allegata documentazione. Inoltre, quando il messaggio giunge al destinatario, il gestore invia al mittente la ricevuta di avvenuta o mancata consegna con specifica indicazione temporale.
La traccia informatica delle operazioni svolte viene conservata per legge per un periodo di trenta mesi: in tal modo il mittente può ottenere la riproduzione, con lo stesso valore giuridico, delle ricevute stesse (ad esempio, in caso di smarrimento).

- Normativa P.E.C.
- Info
- FAQ