Concluso il concorso “Il Fumetto nelle scuole”, a Sellia la cerimonia di premiazione delle scuole vincitrici

06 Giugno 2018

 
 
 
 
CATANZARO – 6 GIUGNO 2018. Un concorso voluto con determinazione  dal 
Comune di Sellia in collaborazione con il Museo del fumetto, il MuSeBa, 
il  Parco avventura “Avventure in Borgo”, ed i volontari del Servizio 
Civile del Centro Studi Futura per promuovere nelle scuole il rispetto e 
la tutela dell’ambiente e della natura. La cerimonia di premiazione per 
la classi risultate vincitrici del concorso “Fumetto nelle Scuole” alla 
sua prima edizione si è tenuta martedì scorso, alla presenza del sindaco 
di Sellia, Davide Zicchinella, del vice-sindaco Domenico Coppoletta, del 
consigliere Franco Gallo, del direttore del Parco Avellino Costa, del 
responsabile del Museo del Fumetto Pier Luigi Bonizzi, e dei volontari 
del servizio civile .
Ad aggiudicarsi il primo premio la classe I sezione A della scuola 
secondaria di primo grado di Soveria Simeri con il fumetto dal titolo 
“Pet e Gaby” coordinata dalla docente Antonella Miliè.  Seconda 
classificata la classe IV della scuola primaria di Simeri Crichi  
coordinata dalle insegnanti Amelio Filomena e Sgro Filomena con il 
fumetto dal titolo “I due Cummari”. Terza Classificata  classe V della 
scuola primaria di Petronà coordinata dalla docente Rizzuti Palma con il 
fumetto intitolato “Gli animali si ribellano”. Prima della premiazione i 
ragazzi hanno avuto modo di visitare il Museo del Fumetto di Sellia 
curato dal signor Pier Luigi Bonizzi, al cui interno si trova una 
vastissima collezione di fumetti oltre che una mostra permanente sul 
fumetto italiano dal 1900 ai nostri giorni. La visita delle classi è poi 
proseguita al Museo dei Bambini, dedicato all’Agricoltura ed 
all’Ambiente ed agli Opifici Storici. Ricordiamo che Sellia ha una 
originale rete museale denominata SMOSS (Sistema dei Musei e degli 
Opifici Storici di Sellia) che fa del paese il comune europeo con 
maggior numero pro capite di contenitori museali. Completata la visita 
del Borgo e dei suoi Musei i ragazzi sono stati condotti con un servizio 
navetta presso il parco “Avventure in Borgo”, luogo caratterizzato da 
una vista mozzafiato sul mar Ionio, dove è avvenuta la cerimonia di 
premiazione. Durante la premiazione il sindaco ha voluto ringraziare gli 
studenti delle scuole della Presila che hanno partecipato a questo 
importante progetto la cui manifestazione conclusiva si è tenuta nel 
giorno in cui si celebra la Giornata Mondiale dell’Ambiente. “Non è un 
caso - ha dichiarato il sindaco Zicchinella - che questa cerimonia si 
sia organizzata presso il Parco Avventura di Sellia. In questo 
bellissimo sito, che oggi ospita questo  grande attrattore turistico 
regionale  nel settore dello sport avventura, pochi anni fa, si trovava 
una discarica a cielo aperto. Abbiamo pensato bene di recuperare questo 
importante sito dal grande valore paesaggistico e di dargli la giusta 
destinazione che meritava”. Dello stesso tenore le parole del direttore 
del parco, Avellino Costa, la cui società ha offerto i premi in coupon  
di ingresso per la fruizione del parco.