Finanziamenti regionali per 15.325.000 euro per interventi di messa in sicurezza alle scuole di competenza della Provincia di Catanzaro. Il presidente, Enzo Bruno: ancora riconosciuta e premiata la qualità progettuale della nostra Amministrazione

05 Giugno 2018

Finanziamenti regionali per 15.325.000 euro per interventi di  messa in 
sicurezza alle scuole di competenza della Provincia di Catanzaro. Il 
presidente, Enzo Bruno: ancora riconosciuta e premiata la qualità 
progettuale della nostra Amministrazione
CATANZARO – 5 GIUGNO 2018. Finanziamenti regionali per 15.325.000 euro 
destinati ad interventi di adeguamento sismico, demolizione e 
ricostruzione degli edifici scolastici: la Provincia di Catanzaro, 
guidata dal presidente Enzo Bruno, incassa importanti risorse per 
garantire il diritto allo studio in sicurezza degli studenti che 
frequentano le scuole di competenza dell’Ente intermedio.
Sono, infatti, quattro i progetti ammessi alla concessione di contributi 
finalizzati all’esecuzione di interventi di adeguamento sismico, o 
eventualmente, di demolizione e ricostruzione degli edifici scolastici 
pubblicata.  Il decreto dirigenziale di approvazione della rettificata 
graduatoria di merito della relativa manifestazione di interesse è stato 
pubblicato nei giorni scorsi. In particolare, i progetti ammessi ai 
finanziamenti riguardano: l’Istituto Magistrale “Tommaso Campanella” di 
Lamezia Terme (per un ammontare di 7.250.000 euro); l’Istituto di 
istruzione superiore di Chiaravalle centrale “Enzo Ferrari” (per un 
ammontare di 3.500.000 euro); l’Istituto tecnico commerciale 
“B.Grimaldi” di Catanzaro (4 milioni di euro); l’Istituto di istruzione 
superiore “Da Vinci” di Lamezia Terme (per un ammontare di 575 mila 
euro).
“Ancora una volta è stata riconosciuta e premiata la qualità progettuale 
della nostra Amministrazione e del settore Edilizia scolastica: la 
risoluzione delle problematiche connesse alla sicurezza dell’edilizia 
scolastica è stata, e continua ad essere, una priorità sin dal nostro 
insediamento – afferma il presidente, Enzo Bruno -. In questi anni siamo 
riusciti a fare fronte con determinazione alle eventuali criticità 
nonostante l’esiguità delle risorse provinciali disponibili. E proprio 
guardando con la massima attenzione alle opportunità offerte dai bandi 
regionali, nazionali e comunitari ,siamo riusciti ad assicurarci anche 
la possibilità di procedere con interventi strutturali sull’intero 
patrimonio edilizio scolastico della Provincia per garantire il diritto 
allo studio in sicurezza dei nostri ragazzi. La Provincia di Catanzaro – 
conclude il presidente Bruno – parteciperà anche al nuovo bando varato 
dalla Giunta regionale, in scadenza il prossimo 3 luglio, per gli 
interventi strutturali sugli edifici scolastici. Al presidente della 
Regione Mario Oliverio va il nostro ringraziamento per questa nuova 
opportunità e per la progettualità che nel corso degli anni ha destinato 
agli Enti locali importanti fonti di finanziamento in settori strategici 
come l’edilizia scolastica”.