Consegnati i lavori della rotatoria lungo la Strada provinciale 114. Sopralluogo del presidente della Provincia di Catanzaro, Enzo Bruno: incrementiamo la sicurezza della zona

30 Marzo 2018

 
 
 
CATANZARO – 30 MARZO 2018. La sicurezza prima di tutto. E la 
realizzazione di una rotatoria nella zona di Acconia - lungo la Strada 
provinciale 114 che dalla Strada statale 18 conduce al centro del comune 
di Curinga – favorisce la fruibilità dell’importante arteria diminuendo 
in maniera drastica eventuali criticità in una zona molto trafficata, 
che negli anni scorsi non è stata risparmiata da incidenti. Un altro 
importante obiettivo centrato dall’Amministrazione provinciale di 
Catanzaro, guidata dal presidente Enzo Bruno, nella direzione di 
garantire il diritto alla mobilità dei cittadini lungo le strade di 
competenza, nonostante le difficoltà economiche che continuano ad 
interessare negativamente i bilanci degli Enti intermedi,  pur vedendo 
tra funzioni fondamentali da assicurare proprio la viabilità. Questa 
mattina, il presidente Bruno ha effettuato un sopralluogo nella zona 
dove sarà realizzata la rotatoria, ammodernata attraverso una serie di 
interventi, tra cui il rifacimento della segnaletica orizzontale e 
verticale. I lavori, per un ammontare di 400 mila euro, sono stati 
affidati alla R.G. Traffic. Con il presidente Bruno, il sindaco di 
Curinga ingegnere Domenico Pallaria, il consigliere provinciale, ing. 
Salvatore Pellegrino (che è assessore ai Lavori pubblici al Comune di 
Curinga) e il tecnico responsabile della zona, il geometra Paone. “I 
cittadini della provincia di Catanzaro hanno il diritto di muoversi in 
sicurezza, e la realizzazione di infrastrutture moderne e solide come 
questa rotatoria incrementano le condizioni favorevoli alla 
soddisfazione di questi diritto che proprio il nostro Ente è chiamato a 
tutelare – ha dichiarato il presidente Bruno -. Per questo continueremo 
a mettere in campo ogni sforzo e sacrificio necessario a mantenere le 
nostre arterie sicure abbattendo criticità e pericoli, nonostante una 
innegabile realtà finanziaria preoccupante che trasforma ogni possibile 
programmazione in un gioco ad incastro in cui però rischiano di perdere 
solo i cittadini”. “L’Amministrazione provinciale è attenta alle istanze 
di sicurezza della nostra comunità – ha dichiarato il consigliere 
provinciale Salvatore Pellegrino- e nonostante le difficoltà economiche 
e il momenti di  difficoltà della Provincia continueremo a vigilare per 
garantire servizi di qualità e strade sicure”.