03 Luglio 2017 - Partono i lavori di messa in sicurezza del cavalcavia dell’Anas nell’area sottostante l’ingresso nord del Parco della Biodiversità Mediterranea di Catanzaro

CATANZARO – 28 GIUGNO 2017. Partono i lavori di messa in sicurezza del cavalcavia dell’Anas nell’area sottostante l’ingresso nord del Parco della Biodiversità Mediterranea di Catanzaro. Rassicurazioni in merito arrivano dal Settore Patrimonio dell’Amministrazione provinciale di Catanzaro, guidata dal dirigente Pantaleone Narciso, che questa mattina ha contattato la segreteria del Capo dipartimento Anas Calabria, ingegner Giuseppe Ferrara, per sollecitare la manutenzione della struttura in seguito alla caduta di materiale proveniente dal cavalcavia.
Nei giorni scorsi, infatti, è stato necessario richiedere l’intervento dei vigili del fuoco e chiudere l’area giochi realizzata all’interno del parco in corrispondenza del manufatto realizzato dall’Anas per l’innesto dell’area nord della Città di Catanzaro su viale Pio X verso il nosocomio regionale, inibendo l’attraversamento in quella parte del Parco. Una decisione assunta dall’Amministrazione provinciale di Catanzaro per garantire l’incolumità delle persone che transitano a tutte le ore dall’ingresso nord della struttura per recarsi nell’area centrale del Parco. Il dirigente del settore Patrimonio, quindi, ha avuto rassicurazioni in merito all’avvio dei lavori di manutenzione del cavalcavia Anas entro pochi giorni affinchè venga ripristinato lo stato dei luoghi per la messa in sicurezza dell’intera area sottostante la struttura del Parco della Biodiversità Mediterranea.