07 Febbraio 2017 - Dichiarazione del Presidente della Provincia di Catanzaro, Enzo Bruno, in merito alle Elezioni Comunali di Catanzaro

Catanzaro 7 Febbraio 2017. 

“Auspico che al più presto il Partito democratico e le forze che in questi anni hanno costruito una seria opposizione al governo del sindaco Abramo chiudano il percorso della definizione di una coalizione alternativa individuando progetto politico e candidato a sindaco quanto più ampiamente condivisi.
In questo senso, apprezzo il lavoro svolto dalla responsabile degli Enti locali della segreteria regionale Anna Maria Cardamone, incaricata dal segretario regionale di occuparsi delle vicende elettorali del Capoluogo. Condivido la posizione della dirigenza del Pd catanzarese, del segretario regionale Ernesto Magorno e del presidente della Giunta regionale, Mario Oliverio impegnati nella costruzione del progetto alternativo. Ricordo che dal 31 luglio scorso il segretario regionale ha avocato a sé la responsabilità politica della Federazione provinciale del Pd di Catanzaro, affidando in seguito ad un organismo composto da dirigenti cittadini e regionali la prossima campagna elettorale.
E’ mio costume partecipare ad incontri politici solo nelle sedi ufficiali, anche perché è in queste che si assumono le decisioni per il futuro di Catanzaro.
Non mi occupo, quindi, direttamente delle vicende elettorali di Catanzaro dedicandomi attivamente e a tempo pieno al mio ruolo istituzionale di Presidente della Provincia, guardando agli interessi e alle istanze provenienti da tutti gli 80 Comuni del nostro territorio in un momento particolarmente delicato e complesso per l’Ente che necessita tutta la mia attenzione”.